La storia

L’attività attualmente in capo alla Donato Martinelli ha interessato tre generazioni imprenditoriali, traendo origine nelle prime decadi del secolo scorso.

Negli anni ’30, su iniziativa del capostipite Umberto Martinelli, viene aperto in Firenze un magazzino all’ingrosso per la commercializzazione di biancheria.

Nel 1945 nasce, a Leffe, la prima unità di produzione, con l'installazione di una tessitura per la creazione di coperte e copriletti

Negli anni ‘70 l'attività si espande in un nuovo sito produttivo di circa 4.000 mq con nuove linee di filatura, tessitura e finissaggio per coperte

Nel 1963 viene aggiunta la filatura

Negli anni ‘90 viene introdotta la produzione di ovatta, quella dei feltri agugliati, delle fiberball e l'accoppiatura tessuti

Negli anni ’80, sul mercato, entrano i nuovi prodotti trapuntati; l'azienda quindi si rinnova e converte, gradualmente, la produzione con impianti per la creazione del "tessuto non tessuto"

Nasce la prima linea in automatico per la produzione di guanciali cardati (circa 3.000 pezzi al giorno)

Nasce la prima linea in automatico per la produzione di anime

Ha inizio la produzione e confezione dei guanciali da stampo

Ha inizio la produzione e confezione dei guanciali in chips di memory

Avviene la sostituzione della linea in automatico per i guanciali cardati, con una produzione di circa 6.000 pezzi al giorno

Viene installata la prima linea in automatico per la produzione dei guanciali termosaldati, senza l’utilizzo di cuciture con filo

Inizia la costruzione della nuova logistica con incremento di altri 3.000 mq

Viene aggiornata la linea di produzione dei guanciali cardati, raggiungendo così la capacità produttiva di 8.000 guanciali al giorno

Ad oggi, l’ultimo aggiornamento delle linee d’imbottiture e guanciali termosaldati, con aumento della capacità produttiva fino a 8.000 pezzi al giorno. Avviamento di due nuove linee in automatico per guanciali con chips, con capacità raggiunta di 12.000 guanciali al giorno, solo per questa tipologia di articolo. Ampliamento di 4500 mq della logistica e dei magazzini per le materie prime

Azienda2.jpg

Creazione del nuovo reparto di trapuntatura e inizio della produzione